FANDOM


Guerrieri Necron e Monoliti

Guerrieri Necron.

I Necron sono un esercito di esseri cibernetici simili a robot per il wargame tridimensionale Warhammer 40.000. Sono una razza di scheletri robotici senz'anima, che ha dormito in tombe sotterranee per millenni, e si sono risvegliati solamente negli ultimi secoli. Sono una razza enigmatica, largamente sconosciuta alla quasi totalità delle altre razze, infatti solo i loro nemici giurati, cioè gli Eldar, discendenti degli Antichi (vedi anche La guerra dei Cieli) si ricordano di loro. Dei Necron si sa solamente che il loro obiettivo finale è eliminare ogni forma di vita nella Galassia, per il resto non si sa nulla nè delle loro armi, dotate della misteriosa tecnologia Gauss, nè della loro cultura. Persino i loro caduti spariscono dal campo di battaglia misteriosamente. Comunque, i Necron possiedono una tecnologia di gran lunga superiore a chiunque altro, persino più avanzata di quella degli Eldar o degli Space Marine.

Come le altre armate di Warhammer 40000, anche i Necron sono probabilmente ispirati a popoli storici. Il loro esercito, la loro cultura, le loro tombe e le loro armi presentano caratteristiche di tre popoli differenti: gli Egiziani (per la grandissima parte del materiale, come ad esempio gli scarabei, gli obelischi, i Monoliti che rassomigliano a piramidi e la loro cultura ultraterrena completamente incentrata sulla morte), i Persiani (gli Immortali, così erano chiamati un tempo i guerrieri migliori della guardia imperiale, anche durante le Guerre Persiane) e qualche piccolo elemento di cultura Greca (la tecnologia avanzatissima per l'epoca, come quella dei greci). Alcuni giocatori sostengono che i Necron non siano altro che la trasposizione nel 40000 dell'esercito di Warhammer Fantasy Re dei Sepolcri, data la somiglianza stilistica e anche alcune regole comuni (come la regola che contraddistingue l'esercito, la regola "Ritorneremo").

StoriaModifica

I Necron in principio erano noti come Necrontyr, una delle prime razze senzienti che popolarono la galassia. La loro vita era costantemente martoriata dalla stella sotto cui erano nati che spietata promosse la loro evoluzione. Lentamente I Necrontyr iniziarono a sviluppare una avanzatissima tecnologia per prendere le briglie del loro destino, infatti le loro vite erano estremamente brevi e incerte. Ma fallirono ed in seguito appresi i rudimenti dei viaggi spaziali e della criostasi iniziarono a colonizzare alcuni pianeti fuori dal loro sistema solare natio. Ma un giorno i Necrontyr incontrarono per la prima volta la razza degli Antichi, questi esseri super intelligenti ed estremamente longevi riuscivano a colonizzare molti mondi in lassi estremamente brevi, mentre i Necrontyr si limitavano a pochi mondi. Questo procurò un furore immenso fra i Necrontyr, furore che ben presto mutò in odio imperituro contro gli Antichi. E così ebbe inizio la guerra che viene descritta come La guerra dei Cieli.

La guerra dei CieliModifica

La guerra dei Cieli è un conflitto fra la razza dei Necrontyr e gli Antichi che consumò la galassia per intere ere. I Necrontyr possedevano una tecnologia immensamente avanzata e potente, ma a nulla servì contro gli Antichi e la loro maestria coi portali della Via. Sconfitta dopo sconfitta i Necrontyr vennero ricacciati sul loro pianeta natio e li vennero segregati dagli Antichi. Costretti alla prigonia i Necrontyr continuarono ad affinare la loro tecnologia finché, non scoprirono nelle stelle morenti una coscienza più antica di qualsiasi essere vivente: Gli C'Tan. I Necrontyr iniziarono a richiamare i vampiri delle stelle nel loro mondo attraverso corpi di metallo vivente di loro ideazione. Gli C'Tan ben presto presero il controllo e i loro scopritori divennero ben presto i loro schiavi volenterosi contro gli Antichi. Grazie alle infinite conoscenze degli C'Tan i Necrontyr poterono creare nuove e più potenti armi, ma il dono finale che i loro dei fecero a loro fu la possibilità di divenire immortali, la loro razza decaduta e tormentata sarebbe rinata sotto forma di guerrieri di metallo a immagine dei loro dei. I Necrontyr forse non consci delle conseguenze di quell'atto accettarono e così la loro razza fu interamente epurata; mentre le loro menti vennero incastonante nei corpi metallici. I Necron erano nati, pressappoco sessanta milioni di anni avanti Cristo. Grazie alla loro superiorità nell'universo materiale i Necron e i loro dei batterono più e più volte gli Antichi e le razze da loro create, l'ago della bilancia ormai puntava verso la vittoria dei Necron, ma inspiegabilmente gli C'tan iniziarono a combattersi gli uni contro gli altri in un vortice di distruzione senza precedenti. Questo diede ai loro nemici il tempo di riorganizzarsi e riattaccare quando nella galassia erano rimasti solo quattro C'Tan, l'Ingannatore, il Noctifero, l'Estraneo e il Dragone. Ma lo sconvolgimento creato durante tanti millenni di massacri avevano sconvolto il Warp tanto da risvegliare esseri anticchissimi a lungo rimasti sopiti in esso, esseri chiamati Schiavisti. Il risveglio di tali entità segnò la definitiva caduta degli Antichi. Gli C'Tan invece decisero andare in stasi per un tempo indeterminato insieme ai loro guerrieri macchina per salvarsi dall'apocalisse imminente eccetto l'Estraneo che si chiuse in una sfera bio meccanica col suo esercito e inizio un viaggio seguendo un'orbita intorno9 alla galassia e non si sa quando tornerà.

Notare che la loro ultima edizione cambia parte del Background, narrando come, alla fine della Guerra dei Cieli, il Re Silente si ribellò agli C'Tan, distruggendoli. Quindi entrò in stasi con i suoi guerrieri, e ora, nel 41° millennio, si è destato, pronto a riconquistare i suoi antichi territori.

41esimo millennioModifica

Sparute informazioni riferiscono di alcuni attacchi Necron già nel 37esimo millennio, erano attacchi molto piccoli e venivano portati ad avamposti di confine o pianeti scarsamente popolati. In seguito si registrarono altri attacchi, ma non si tennero in nota. Il 41esimo millennio invece ha mostrato una esplosione nei contatti con i Necron, centinaia di attacchi in vari punti della galassia e quasi tutti in contemporanea. Con costanza le tombe di stasi si stanno aprendo riversando nella galassia l'ombra che per eoni aveva afflitto l'universo materiale.

CulturaModifica

Non si sa molto della cultura dei Necrontyr, dalle informazione ricavate dal codex Necron si deduce che fossero un popolo estremamente legato ai morti (simili agli egiziani), la prova sono le immense strutture tombali che l'Adeptus Mechanicus ha rinvenuto in molti mondi; I Necrontyr infatti costruivano le loro città in preparazione della futura e certa dipartita, indicado i vivi come "meri residenti temporanei". Anche la scrittura Necrontyr è di stile ideografico molto simile a quella geroglifica.

TecnologiaModifica

Non si hanno molte informazioni sulla tecnologia Necrontyr prima della venuta degli C'Tan, ma si presuppone fosse molto avanzata, in special modo la metallurgia. Sembra non conoscessero i viaggi iperspaziali basandosi infatti su lunghi viaggi in criostiasi. Ma con la venuta degli C'Tan tutto cambiò. Grazie alle conoscenze superiori dei loro dei riuscirono costruire portentose armi definite Gauss. Ma l'apice fu il raggiungimento della vita eterna attraverso la trasformazione in macchine senz'anima. Non è dato sapere se il Gauss abbia altre applicazione oltre quella militare, ma è plausibile che prima della trasformazione in Necron i Necrontyr utilizassero questa tecnologia per altri scopi oltre che nel ramo della guerra. Un altro traguardo raggiunto dai Necron è stata la simbiosi perfetta fra macchina e uomo: i cosiddetti Paria.

NaviModifica

Le astronavi Necron sono le più avanzate navi spaziali di tutta la galassia. Presentano strutture geometriche perfette e all'apparenza sembrano ingannevolmente esili e fragili. Ma grazie al metallo vivente di cui sono fatte possono resistere a grandi quantità di danni senza risentirne e hanno grandi capacità di rigenerazione, oltre che di occultamento ai primitivi sistemi di rilevamento delle altre razze. È altresì noto che le navi Necron sono le uniche a poter attraversare grandi distanze senza dover entrare nel Warp, infatti utilizzano un elaborato sistema di propulsione chiamato propulsore inerziale. Le armi imbarcate si basano sulla tecnologia Gauss, come la frusta fotonica e gli archi folgoranti, oppure sull'accumulo e rilascio di grandi quantità di energia solare ed elettromagnetica prima di passare all'abbordaggio diretto della nave avversaria.

UnitàModifica

Nel gioco i Necron si presentano come un esercito specialistico. Ogni unità è specializzata in un dato ramo e sono scarsamente equipaggiabili. I principali vantaggi dei Necron stanno nella loro regola speciale Protocolli di Rianimazione (che permette ai necron abbattuti di ritornare in vita) e agli armamenti Gauss che permettono di danneggiare modelli che normalmente non potrebbero ferire e di distruggere anche i veicoli più corazzati, la quantità di teletrasporti cui i Necron possono utilizzare durante la battaglia (il monolito e i branchi di scorticati possono attaccare in profondità ). Tuttavia non sono molto adatti al corpo a corpo, ma resistono a lungo grazie ai tiri ritorneremo, ai TA (tiri armatura) alti e alla buona resistenza.

QGModifica

  • Signore Supremo: È il comandante delle legioni delgi antichi mortiferi, come sono chiamati i Necron, ed è letale guerriero che, grazie al suo rango, ha accesso a diversi potenti equipaggiamenti dell'antico arsenale Necron, come il modulatore fasico, il bastone della luce, simbolo del suo potere, la freccia tachionica, una devastante arma a lunga gittata, la trama sempiterna, che gli consente di ripararsi e molto altro. Spesso i Signori Supremi scendono in campo seguiti dalla Corte Regale, una squadra di 5 elementi composta da Necron Lord e Cryptek. Inoltre dispone di un veicolo personale, il Vascello Comando Catacomb, che gli permette di piombare sul nemico per una rapida esecuzione. L'autorità di un Signore Supremo è seconda solo a quella del Faraone, ovvero un Signore Supremo che, ascendendo a questo rango, ha il controllo su un intera dinastia, ed è di conseguenza un guerriero dalla potenza terrificante.
  • Necron Lord: Spina dorsale delle Corti Regali, i Necron Lord costituiscono le guardie ideali per i Signori Supremi, grazie alla loro forza e all'equipaggiamento a cui possono accedere, come le micidiali falci da guerra, una potente arma da mischia efficace contro tutto ciò che è meno resistente di un Land Raider. Inoltre possono prendere il comando di squadre di fanteria.
  • Necron Cryptek: I Cryptek sono i membri dei conclavi pangalattici di tecnostregoni incaricati di mantenere in funzione gli antichi strumenti della loro razza. Sono esperti in una serie di discipline che rendono i loro poteri simili a quelli degli psionici di altre razze. Tuttavia, mentre uno psionico usa la sua mente mutante per manipolare la sostanza del Warp, un Cryptek riesce a imbrigliare le forze di base dell'universo, e a sfruttrle in una gran varietà di modi. Il loro equipaggiamento gli consente di diventare Araldi di una delle cinque discipline di teconstregoneria, come l'Araldo di Distruzione, che può fornire fuoco anticarro, o l'Araldo dell'Eternità, che può prosciugare le abilità dell'avversario e ripetere l'utilizzo di quelle degli alleati.
  • Imotekh il Signore delle tempeste: Faraone della Dinastia Sautekh, Imotekh è un potente generale che, con la sua abilità ha reso la sua dinastia la più potente della galassia, forte del dominio di oltre ottanta Mondi Tomba. Ha la capacità di scatenare una tempesta di fulmini che tormenta la fanteria nemica senza pietà, e quando decide di scendere in campo sfida il comandante avversario ad onorevoli duelli, vincendo sempre ma lasciando spesso l'avversario in vita, sofferente per l'umiliazione e per la perdita di un paio di arti. E' uno stratega eccezionale, il più abile della galassia, tanto che le sue strategie coinvolgono interi settori della galassia, e sono così complesse che gli unici che riescono a contrastarle sono gli Orki, poichè non seguono alcuna logica lanciandosi semplicemente all'attacco, diventando una costante spina nel suo fianco.
  • Trazy l'Infinito: Trazyn è uno studioso ossessionato dalla ricerca di manufatti, di cui ha una collezione unica. Benchèpreferisca restare nelle retrovie, non può non intervenire per ritrovare gli artefatti di cui è ghiotto, per questo manda avanti dei sosia con l'unico scopo di irritare e distrarre il nemico mentre lui è da un'altra parte impegnato nei suoi studi, tuttavia le sue armi, l'obliteratore empatico e gli scarabei del controllo mentale ne fanno un combattente da non sottovalutare.
  • Illuminor Szeras: L'Illuminor Szeras è il più grande scienziato della sua razza, abile come nessun altro a potenziare l'equipaggiamento della sua gente. I suoi servigi sono talmente richiesti che spesso può permettersi di scegliere la ricompensa, di solito delle incursioni per prelevare cavie per i suoi esperimenti. L'Illuminor infatti vuole scoprire tutti i segreti della vita, perchè teme che senza sarà una divinità piuttosto scarsa, per questo nei suoi laboratori nelle catacombe del Mondo Tomba di Zantragora esegue terribili esperimenti che portano ad una morte lenta ed incredibilmente dolorosa le sue vittime, perlopiù Eldar.
  • Nemesor Zandrekh: Il Nemesor Zandrekh è un grande generale la cui mente ha subito danni durante il Grande Sonno. Non si rende conto dei cambiamenti avvenuti alla sua razza e continua a comportarsi come nell'Era della Carne, trattando i nemici sconfitti come onorevoli prigionieri, tuttavia rimane un potente guerriero, in grado abbattere gli avversari sia a distanza con colpi ad alta potenze che in corpo a corpo.
  • Vargard Obyron: Il Vargard Obyron è la guardia del corpo e l'assistente personale del Nemesor, e a differenza di lui è consapevole dei cambiamenti avvenuti alla sua razza. Benchè abbia smesso da tempo di cercare di riportarlo alla ragione, Obyron è rimasto sempre fedele al suo eccentrico padrone, assecondandolo e chiudendo tutte le questioni lasciate in sospeso dalla sua mente danneggiata, eliminando i Lord arrivisti e i prigionieri "mentre cercavano di scappare". E' un guerriero capace di teletrasportarsi, dotato di una forza immensa e di una potente falce da guerra.
  • Anrakyr il Viaggiatore: Anrakyr il Viaggiatore e` un  signore supremo fondamentalista che insegue da tempo il sogno del Re Silente dei Necron di riunire le dinastie. Gira per la galassia con lo scopo di risvegliare tutti i mondi tomba dormienti e in cambio chiede una piccola frazione dell' esercito del mondo in questione. Ha la peculiarita` di poter prendere il controllo dei veicoli nemici e poterli usare su quest' ultimi. E` dotato di una falce da guerra e di una freccia tachionica.

EliteModifica

  • Scorticati Necron: Gli Scorticati sono guerrieri Necron completamente impazziti quando sono stati trasformati in scheletri di metallo vivente. A differenza degli Immortali, gli Scorticati sono dei modelli che posseggono ottimi valori per il corpo a corpo. La loro vista sul campo di battaglia è un'esperienza terrificante per chiunque, dal minuscolo soldato al grande generale. Avanzano lentamente, quasi zoppicando. Non posseggono, scorticatori, cannoni, mitragliatori e quant'altro, ma semplicemente delle affilatissime lame al posto delle dita. Questa "miglioria tecnica" permette loro di effettuare la macabra prassi che hanno gli Scorticati si scuoiare le vittime e ricoprirsi l'esoscheletro metallico della loro pelle ancora grondante di sangue. Ciò fa si che gli scorticati risultino devastanti contro un esercito con poca disciplina: vedere infatti una di queste creature è agghiacciante. Inoltre dispongono anche della regola Attacco in profondità, che li catapulta direttamente tra i ranghi nemici, cioè dove possono risultare devastanti.
  • Necrocecchini: Per innumerevoli millenni i necrocecchini hanno servito le dinastie Necrontyr. Già letali nell'Era della Carne, ora che sono rinchiusi in instancabili corpi di metallo vivente ed armati con i disintegratori sinaptici, sono più pericolosi che mai. Hanno la capacità di arrivare nel turno dell'avversario, in modo da poter bersagliare le unità nemiche più importanti, rovinando i piani del nemico.
  • Schegge di C'Tan: Gli C'Tan, gli dei stellari che hanno reso i Necron ciò che sono, si nutrirono delle anime che i loro adepti sacrificarono per sostituire i loro fragili corpi di carne con i possenti sceletri di mettallo vivente. Dopo la Guerra dei Cieli, i Necron, guidati dal Re Silente, scatenarono micidiali energie contro gli C'Tan, "frantumandoli" in schegge, esseri che servono coloro che un tempo avevano schiavizzato. Benchè i loro poteri ora siano in parte limitati, rimangono creature fiere e pericolosissime, grazie ad abilità in grado di capovolgere le sorti della battaglia, come la Saetta Intradimensionale. I Necron attualemtne usano due schegge: l'Ingannatore e il Noctifero, il Signore della Morte.
  • Pretoriani del Triarcato: I pretoriani hanno il compito di assicurarsi che le dinastie non cadano, per questo, quando la loro razza si addormentò, loro scelsero di rimanere vigili. Sono un unità versatile e veloce, grazie ai loro zaini a reazione e al loro equipaggiamente, i bastoni dell'alleanza e l'accopiata lame del vuoto/pistole fotoniche.
  • Necroguardie: Le necroguardie sono le possenti guardie del corpo dei leader Necron, feroci guerrieri dalle armature simili a quelle dei Nobili, antiche e più potenti del normale. Come i Pretoriani, hanno due tipi di equipaggiamento, le falci da guerra, devastanti nelle mischie, e l'accoppiata spade iperfasiche/scudi di dispersione, un equipaggiamento leggermente meno potente ma che rende le Necroguardie più resistenti, grazie alla capacità degli scudi di deviare i proiettili verso i nemici vicini.

TruppeModifica

  • Guerrieri Necron: Il nerbo dell'esercito. I Guerrieri Necron sono l'unica scelta di truppe che questo esercito possiede. Per essere delle truppe, i Guerrieri hanno delle ottime caratteristiche, eccezion fatta per l'Iniziativa bassa, ma compensata dalla Disciplina eccezionale. Sono equipaggiati con gli Scorticatori Gauss, discreti fucili che, se debitamente potenziati con i campi di disturbo possono creare problemi anche ai veicoli. Inoltre il loro corpo metallico riesce a sopportare danni ingenti. Occorre però prestare attenzione, poiché se l'armata dei Necron scende al di sotto del 25% della sua forza originaria, si teletrasporterà via, decretando la vittoria dell'avversario. Il grosso di questo 25% è appunto composto dai guerrieri.

Supporti LeggeriModifica

  • Spettri Necron: Grotteschi assassini dalla spina dorsale pronunciatissima, quasi in contrasto con l'enorme teschio ghignante, gli Spettri sono tra le unità Necron più forti. Al termine degli arti superiori hanno una serie di lame elettrificate, esili, ma resistenti, in grado di lacerare anche le corazze più spesse. Sono modelli per il corpo a corpo, nettamente più reattivi rispetto ai Guerrieri. Oltre alle normali regole dei Necron, gli spettri "sfasano" continuamente, col risultato di ottenere un Tiro Invulnerabilità al 3+. Inoltre quando assaltano un nemico in copertura, sono considerati equipaggiati con granate a frammentazione. Infine, uno Spettro vola, e riesce ad attraversare tutti i tipi di terreni senza effettuare eventuali test per Terreno Pericoloso
  • Sterminatori Necron: Sono una sorta di fusione tra gli Immortali e un Telaio Sterminatore. Gli Sterminatori sono moto a reazione (e pertanto possono attraversare tutti i terreni senza alcun Test Terreno Pericoloso, qualora vi sia). Oltre a forma, movimento e nome, tra uno Sterminatore e un Immortale varia anche l'arma: non più il mitragliatore, ma un cannone Gauss. Questo sviluppo consente agli Sterminatori di poter colpire anche qualche veicolo non eccessivamente corazzato, anche se il loro bersaglio preferito è la fanteria, che possono attaccare con rapidità ed efficienza.
  • Sciami di Scarabei: Strani congegni metallici dalla forma di scarabei, possono rappresentare un fastidio per la fanteria, poiché è comunque piuttosto difficile che riescano a distruggere un veicolo. Le loro dimensioni li favoriscono in merito ai tiri copertura ma sono vulnerabili alle aree/sagome. Possono anche essere utilizzati come una sorta di "diversivo", se si avvicinano al nemico, che sarà allora costretto a fare fuoco contro di loro, riducendo così la potenza di fuoco contro l'esercito in movimento: infatti un colpo contro uno scarabeo è, logicamente, un colpo in meno contro un Guerriero, uno Spettro, un Immortale...

Supporti PesantiModifica

  • Ragno delle tombe: Minacciosi robot dalle sembianze di aracnidi, costruiti dai Necron come guardiani delle loro tombe durante il lungo sonno durato eoni, hanno cambiato utilizzo ora che è in corso la mietitura delle razze giovani, e compaiono puntualmente sui campi di battaglia. Sono modelli studiati per il corpo a corpo. Anche loro si muovono come moto a reazione, pertanto non risentono di terreni Accidentati, Pericolosi o Intransitabili. Il loro primo utilizzo è quello di favorire l'autoriparazione dei Necron caduti, magari togliendo di mezzo un po' di fanteria (anche pesante). Possono anche utilizzare la regola artefice per riversare sul campo fastidiosi Sciami di Scarabei. L'unico rischio è che lo sforzo della "creazione" infligga danno al Ragno delle Tombe, ma è una possibilità aggirabile con un po' di fortuna.
  • Sterminatori Pesanti Necron: I "fratelli maggiori" degli Sterminatori Necron. La sola cosa che differenzia i primi dai secondi è l'arma, poiché gli Sterminatori pesanti montano un cannone pesante Gauss, probabilmente la migliore arma a disposizione dell'esercito (è come la Frusta Fotonica, ma ha un VP migliore e una gittata più lunga). Per la loro enorme potenza e la rapidità, dato che muovono moto a reazione, sono utilizzati per rimuovere dal campo i veicoli corazzati pesantemente, le creature mostruose e la fanteria estremamente pesante. Come lo Sterminatore, anche lo Sterminatore Pesante possiede le regole Necron, pertanto beneficia della regola speciale Ritorneremo!.
  • Monolito: Uno dei veicoli più resistenti dell'intero gioco. Grazie alle sue regole speciali è estremamente coriaceo. E' considerato un aeromobile ai fini del tipo di veicolo, ma si muove lentamente, ed è per questo che se viene danneggiato non andrà alla deriva sbandando e rischiando di distruggersi, ma si poserà lentamente al suolo, dove continuerà a combattere rimanendo immobile. Possiede una potente arma d'artiglieria: la frusta fotonica. Oltre alla frusta è equipaggiato con gli archi di flusso Gauss (sono armi anti-fanteria). È un areomobile. Può teletrasportare davanti al suo portale svariate unità necron, permettendo di ripetere il tiro ritorneremo. Può essere teletrasportato in profondità. Inoltre, secondo le nuove regole di "WarHammer 40.000: Apocalypse", due o più monoliti possono creare uno speciale gruppo di unità: La "Falange di Monoliti". Ogni colpo avversario che passa attraverso una linea immaginaria tracciata tra due Monoliti colpisce il bersaglio con un malus di -1 alla Forza dell'arma. Qualora i Monoliti siano 3, possibilità tutt'altro che trascurata per chi gioca coi Necron, tutte le unità che si trovano all'interno del triangolo immaginario che ha per vertici i tre Monoliti guadagna un bonus di +1 ad ogni tiro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.